I Nostri Candidati

Carla Facchini

Carla Facchini nata a Bologna nel 1948. Ex insegnante di Scienze Naturali che insegna alle persone fragili ad amare e rispettare la natura ritrovando così occasioni di benessere personale e di autostima. Si occupa di volontariato intercettando situazioni di isolamento e povertà, in collaborazione con le Istituzioni per migliorare le condizioni di vita. Il suo motto e'”niente e’ impossibile”.

Marcello Saltarelli

29 anni, amministratore aziendale, fotografo, laurea in biotecnologie e tecniche ortopediche, ex responsabile comunicazione volt Italia, già candidato alle elezioni regionali

Fabrizio Petrillo detto Valentina

48 anni programmatrice elettronica. E’ ipovedente dall’età di 14 anni. Appassionata di sport e in particolare calcio e atletica leggera. Gareggia professionalmente nell’atletica leggera paralimpica, nelle discipline di velocità vincendo 12 titoli nazionali nelle categorie maschili. Nel 2018 inizia il percorso di transizione dal genere maschile al genere femminile ottenendo nel 2020 l’autorizzazione a gareggiare nelle competizioni femminili, divenendo così la prima atleta transgender ad indossare la maglia della nazionale italiana.

Irene Madore

38 anni, insegnante con la passione per l’impegno civile in difesa dei diritti e per la salvaguardia delle differenze

Guido Perri

35 anni e di professione avvocato,
laureato con una tesi in diritto penale comparto internazionale e crede fortemente in un’Europa dei diritti, sostenibile e solidale. È componente del Consiglio Nazionale PSI.
Immagina una città che sia in grado di dare una risposta efficace a problemi come la sicurezza urbana, il lavoro, la povertà sempre più dilagante, la tutela dei diritti, il rapporto tra migranti e la sicurezza sociale.

Emma Bacci

22 anni, studentessa di economia ma appassionata di cittadinanza attiva, mi batto per una politica che non solo coinvolga i cittadini ma li renda capaci di riunirsi in comunità

Caterina Albarello

22 anni, studentessa di architettura appassionata di urbanistica sostenibile e rigenerazione

Pietro Anobile detto Piero

Nato a Genzano di Lucania (PZ nel 1957, diploma di Dirigente di Comunità, è dipendente dell’AUSL città di Bologna. È tecnico federale di Atletica Leggera e si occupa dell’avviamento all’atletica dei ragazzi. È presidente del Comitato cittadino della zona Birra-Berleta-Aeroporto.

Giacomo Baldazzi

26 anni studente magistrale di Scienze dell’Amministrazione specializzato in Democrazia Partecipativa. Credo in una realtà dove il cittadino sia il perno delle politiche del futuro e per il futuro

Francesco Baldi

1986. Rientra a Bologna nel 2019 dopo quasi 10 anni in giro per l’Europa. Esperto di tematiche energetiche

Michela Barattini

61 anni diplomata, nata a Bologna, responsabile staff degli Organi Istituzionali Città metropolitana. Da sempre vicina ai temi inerenti le politiche giovanili, è impegnata attivamente nel volontariato sportivo, ha praticato attività prima agonistica e poi amatoriale per oltre 30 anni ed è soccorritrice laica. Segue con attenzione le politiche relative alle categorie fragili e le persone con malattie rare. Ama gli animali e li considero parte della famiglia, perché la vita con loro ci rende persone migliori.

Donatella Barbieri

Nata e residente a Bologna, madre, invalida civile, insignita dell’onorificenza
al merito da parte della Presidenza della Repubblica.
Di formazione universitaria, dipendente pubblica, sono attualmente impiegata
in una Agenzia che si occupa dell’ambiente.
L’ adesione Psi-Volt nasce dall’esigenza di continuare, migliorandolo, il mio
apporto alla comunità lavorativa e alla cittadinanza per una città che possa recuperare e sviluppare le sue grandi tradizioni sociali, politiche e culturali.

Stefano Bernardi

Nato a Casalecchio di Reno nel 1960, diploma di Perito Agrario, lavora presso la Coop Alleanza. È promotore di diversi progetti utili a legare l’istruzione scolastica con le imprese dei settori agroalimantare e eno-gastronomico con particolare riguardo alla Rete ITA Senza Frontiere.Opera per la valorizzazione internazionale del made in BO.

Fabio Bersani

30 anni, emiliano, italiano e europeo. Mi occupo di consulenza e innovazione. Credo nell’ascolto perché per generare valore bisogna mettere la persona al centro

Davide Bianconi

Davide Bianconi 53 anni nato a Bologna,dopo una breve esperienza lavorativa nel privato (azienda collegata al gruppo Barilla)sono stato assunto presso l’azienda USL di Bologna dove tutt’ora lavoro. Sono sposato ed ho una figlia di 10 anni.per 18 anni ho fatto l’allenatore di basket in diverse squadre tra Bologna e provincia.

Ivo Bianconi

35 anni, formatore di professione, impegnato nella divulgazione di nuovi modelli di comunicazione etica

Giulia Boulaares

Boulaares Giulia nata a Bologna classe 1989. Psicologa Clinica prossima al conseguimento del titolo di Psicoterapeuta corporea,mi sono occupata di disturbi psichiatrici e psicologia transculturale.Amo il mio lavoro e credo nel benessere anche emotivo. Sono Mamma e lavoratrice. Credo nell’innovazione di Bologna tramite la creazione di cose belle e nuove.

Eliana Canavesio

1991, economista, attivista per l’equità di genere

Michele Federico Capurso

Nato a Bologna, 19 anni. Diploma di maturità in scienze umane, indirizzo documentaristico/cinematografico. Attualmente lavora presso una impresa di costruzioni. Si interessa di politica, cinema e musica.

Carmela Carnevale

Nata a Venosa (PZ), nel 1979. Ha conseguito la laurea in ingegneria elettronica con tesi sui sistemi GPS.Collabora , come giornalista pubblicista, per diverse testate e attualmente lavora per Teorema. Di formazione laica socialista la sua azione politica è rivolta in particolar modo all’universo donna, alla tutela dei diritti civili e alla salvaguardia ambientale.

Alessandro Cocilova

30 anni, Bolognese, docente di informatica e design alle superiori, in prima fila nella sperimentazione di nuovi metodi didattici.

Fabio Corraini

Nato a Bologna classe 1980. Ha collaborato per anni con gli enti di promozione sportiva radicati nel territorio Bolognese occupando anche la carica di Responsabile del Settore Sport e designatore arbitrale ha conseguito il diploma di arbitro nazionale di calcio a 7 e calcio a 5 ed è stato allenatore di squadre giovanili di calcio. Attualmente lavora come Tecnico Informatico presso la Prisma Informatica s.r.l.. Amo Bologna e vorrei che nella nostra società in continua evoluzione ci fosse spazio anche per promuovere e mantenere le tradizioni locali di un tempo.

Dalila Dondi

Dalila Dondi nata a Bologna, 20 anni, studentessa in Consulente del lavoro e delle Relazioni aziendali all’Alma Mater Studiorum di Bologna.
Ha collaborato, grazie al liceo, con il Giovanni XIII, ASL città di Bologna, tale l’esperienza le ha consentito di apprendere le modalità di gestione e funzionamento del servizio e lo sviluppo di competenze relazionali a contatto di una realtà organizzativa al servizio delle persone.
È da sempre propensa a fare battaglie sociali importati a favore soprattutto delle persone più indifese. Ama Bologna e desidera che le nuove generazioni come lei abbiamo maggior rilievo nella costruzione della città.

Alessandro Drudi

1999, alle soglie del millennio per una interpretazione della vita sostenibile

Andrea Farina

22 anni, studente di fisica. Credo in una politica che nasca dall’ascolto e che sappia ricucire i rapporti con i cittadini.

Annita Ferri

Nata a Massa Fiscaglia nel 1943, diplomata. È stata Consigliera e capogruppo per Partito Socialista Italiano del Quartiere Savena. Da sempre impegnata nel volontariato.

Gianluca Guerra

28 anni, esperto di relazioni internazionali e attivista politico

Meryeme Khaliki

1996, Bolognese di adozione ormai da un anno. Mi occupo di IT

Antonino Maria Lombardo

Antonino Maria Lombardo, nato a Catania il 22/09/1999. Studente in Ingegneria Energetica all’Alma Mater Studiorum di Bologna e da sempre partecipe e attivo in ambiti di interesse pubblico e sociale. Ho frequentato il Liceo Classico Empedocle di Agrigento e, grazie alla mia formazione classica, ho avuto la possibilità di collaborare con alcune testate giornalistiche locali e nazionali sia in ambito scolastico sia privatamente. Sono fermamente convinto che qualsiasi cosa possa raggiungere la perfezione se vista con occhio critico e se affrontata con un atteggiamento aperto ma attento nei dettagli e il mio motto è: “Dum differtur, vita transcurrit”.

Pietro Maccari

29 anni, Ingegnere e ricercatore, Educatore formato in associazione di educazione giovanile

Giorgia Mazzanti

Vent’anni anni, studentessa di lettere. Mi occupo di comunicazione e attivismo

Davide Rossi

36 anni, Bolognese attivista per i diritti civili ed umani

Franca Lina Sacco

Nata a Raffadali (AG) il 12/10/1953
Ha insegnato nella scuola dell’infanzia;
in seguito, si e occupata dell’organizzazione di incontri istituzionali fra tutti i Sindaci della Città Metropolitana di Bologna e i Presidenti delle province della nostra regione e delle province d’Italia.

Coautore di un manuale scolastico di psicologia ” La pscicologia nella vita quotidiana”
Attualmente mi occupo di volontariato per dare una mano a chi ne ha bisogno. I loro gesti, parole, sorrisi mi gratificano e riempiono il mio cuore di gioia, spronandomi a dare, sempre di più, il meglio di me.

Luigi Sica

Nato a Agropoli 29 anni è un giovane medico in percorso formativo specialistico in Geriatria e Gerentologia, branca medica scelta quando durante l’esperienza di lavoro sul territorio come medico sostituto di Continuità assistenziale è stato colpito dalla positività e dalla fiducia riposta da molti pazienti di terza età.
Si candida alle elezioni per il consiglio comunale di Bologna perché crede convintamente nei valori e nello spirito umanitario, democratico e progressista da sempre proprio del Partito Socialista Italiano e che mai come ora ci sia necessità di riportare al centro delle coalizioni di centro sinistra i nostri valori secolari, ma ancora attualissimi, per affrontare sotto un occhio pragmatico e di sinistra temi come economia sostenibile, occupazione, inclusività, partecipazione dal basso, accessibilità universale alle cure di base, tutela delle fragilità, rivalorizzazione delle periferie.

Michela Antonella Soragnese

Nata in Puglia, da sempre innamorata della città di Bologna in cui si trasferisce, sin da subito, finiti gli studi di scuola superiore.
A Bologna si iscrive alla Facoltà di Giurisprudenza e inizia a lavorare come docente nella Scuola Statale, ruolo che svolge con passione e dedizione fino ad oggi. E’ stata per tanti anni delegata sindacale, rivestendo diversi incarichi. Le sue passioni rimangono il sindacato, i bambini, la musica e l’interazione sociale. Si candida a Bologna con il Partito Socialista e i ragazzi di Volt per dare il suo contributo nella realizzazione di un modello urbano in grado di unire qualità della vita e tutela ambientale ad alta efficienza energetica.

Silvia Spinelli

28 anni, Bolognese, Europea, esperta di comunicazione e sviluppo territoriale.